Saluto del Dirigente Scolastico

 

 

“Cercate ardentemente di scoprire cosa siete chiamati a fare,

 e poi mettetevi a farlo appassionatamente.

Siate comunque il meglio di qualsiasi cosa siate.”

                                                                     Martin Luter King

    Samarate 11/09/2018

Carissimi…                                                                                                             

 

Ben ritrovati a tutti e benvenuti a quanti, per il primo anno, sono con noi.

Buon inizio, in particolare a quanti vivono oggi, con trepidazione e non senza timore, un nuovo inizio!

All’avvio di questo nuovo anno, come di consueto, un saluto e un augurio: ci aspetta un anno di impegno e scoperte, esperienze e nuovi stimoli, progetti e sfide nuove. Dunque, mettiamoci tutti al lavoro, e mettiamoci a farlo con passione, perché il fine dell’educazione è alto: aiutare i nostri bambini ad essere il meglio di qualsiasi cosa loro sentano di dover essere.

A voi insegnanti, auguro di saper trasmettete ai vostri piccoli e grandi ragazzi la passione per la ricerca e lo stupore della scoperta: unite le forze e fate lavoro di squadra, contagiate i ragazzi con il vostro amore per la cultura e per i valori veri della vita, aiutateli a cercare cosa sono chiamati a fare, perché trovino il loro posto oggi nella scuola, domani nel mondo.

A voi genitori, che in questi anni siete stati nell’Istituto presenza costante e preziosa, dico: non smettete di esserci, e di essere, con gli insegnanti, dalla parte dei bambini; siate per loro esempi di vita, perché loro ci stanno a guardare e un giorno saranno anche ciò che noi avremo messo dentro di loro.

A voi, bambini della scuola dell’infanzia e dei primi anni della primaria, auguro che nella scuola possiate cercare e sperimentare, giocare e divertirvi, stupirvi e appassionarvi, perché il buongiorno si vede dal mattino…ed è nei primi anni che si apprende il gusto del cercare e la bellezza del fare.

E a voi, ragazzi più grandi, raccomando di non perdere lungo la strada il piacere della scoperta: lasciatevi accompagnare dai vostri insegnanti nel viaggio attraverso il sapere, cercate nello studio le risposte alle domande che avete dentro; fuggite la noia propria di tanti vostri coetanei, e la tentazione di chiudervi in voi stessi, ed apritevi, stringendo relazioni sane e costruttive.

Ricorre quest’anno il centenario della fine della Prima Guerra Mondiale: lo studio del passato vi aiuti a non ripeterne un giorno gli errori, e lo studio della scienza, della letteratura, delle arti, l’apprendimento delle lingue, l’utilizzo delle tecnologie, vi dischiudano interessanti orizzonti futuri.

Possiate trovare tra i libri e le esperienze di scuola chi siete e chi volete essere; imparate a custodire e coltivare sogni grandi, fate ogni cosa con passione e siate sempre il meglio di ciò che potete essere.

Un saluto e un augurio infine ai collaboratori scolastici e al personale di segreteria, che ringrazio fin da ora perché sempre presenti e al loro posto per sostenere insegnanti, ragazzi e Dirigente! Come sempre, svolgete il vostro compito al meglio di ciò che potete, perché è prezioso per il buon funzionamento della Scuola.

E allora anche quest’anno siamo pronti per partire!

A tutti l’augurio di un anno intenso e …appassionante!

Il Dirigente Scolastico reggente

Barbara Pellegatta


Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.